Posizione corrente: Home -  Air Max 2012 -  Nike Air Max 2012 Uomo -  Nike Air Max 2012 Uomo Scarpe Nero Blu

AirMax-7507 Scarpe Air Max 2012 Uomo Nero Blu,un non spinta statica uno simile a

AirMax-7507 Scarpe Air Max 2012 Uomo Nero Blu,un non spinta statica uno simile a

Una analisi delle componenti principali (PCA) di foraminiferi planctonici in superficie del sedimento del Nord Equatoriale Oceano Indiano AirMax-7507 Scarpe Air Max 2012 Uomo Nero Blu definisce due importanti associazioni. La prima dominata da Globigerinoides sacculifer, G. ruber, Globigerinella aequilateralis e Globoquadrina conglomerata caratterizza aree non upwelling. Il secondo dominato da bulloides Globigerina, G. falconensis e Globigerinita glutinata caratterizza aree upwelling. La distribuzione delle specie di foraminiferi planctonici in zona è AirMax-3979 Donne Nike Air Max 1 Nero Argento Ottimale principalmente legato alla produzione primaria (PP). La PCA applicata al Core MD 900.963 campioni definisce una alternanza dei due assemblaggi nel tempo, un non-spinta statica uno simile a quella presente nei piani di base e un assemblaggio risalita che contiene in aggiunta Neogloboquadrina dutertrei, menardii Globorotalia e G. crassaformis. Core-top campioni equatoriale dell'Oceano Indiano sono introdotte come righe aggiuntive nel PCA calcolato sul core MD 900.963 campioni e una funzione di trasferimento è costruito correlando coordinate fattoriali di cime principali all'interno della gamma di cambiamenti che si verificano nel nucleo MD 900.963 con valori stimati PP. Applicato all'ultimo 260.000 u0026 nbsp; anno, la funzione di trasferimento indica che la precessione risulta il maggiore orbitale costringendo sui cambiamenti della produttività equatoriali e che gli aumenti PP annuali circa l'85% da interglaciale a interstadiali glaciali. Questi risultati sono in accordo con un indice di produttività indipendente basata su coccoliti. Impatto diretto di irraggiamento sulla produttività equatoriale potrebbe essere spiegato con il legame tra Oscillazione meridionale e intensità dei venti zonali che sembrano condurre la produttività delle acque superficiali in corrispondenza del nucleo MD 900.963.
0 Commenti


Parlare la vostra mente
Commenti Recenti